Sistemi di Backup

Il backup dei sistemi informatici e di vitale importanza per preservare la business continuity aziendale ed è consigliato rivolgersi a partner esperti perché a fronte di backup teoricamente validi in fase di restore si può spesso incorrere in problemi di consistenza o addirittura impossibilita al ripristino dei dati. Sarebbe anche buona cosa programmare delle simulazioni di ripristino per verificare il buon funzionamento del processo.

ACS distingue 2 aree di azione:

- Protezione Sistemi fisici

- Protezione Sistemi Virtuali


 

Protezione Sistemi fisici

ACS Italia propone ai suoi clienti sistemi di backup avanzati basati su tecnologia Symantec.

Symantec System Recovery
Symantec System Recovery 2013 fornisce backup e disaster recovery di livello superiore per server Windows che consente alle aziende di recuperare in pochi minuti da interruzioni operative o emergenze. Grazie all'esclusiva tecnologia Restore Anyware™, gli amministratori IT o gli utenti sono in grado di ripristinare esattamente il necessario, quando e dove occorre, compresi interi sistemi virtuali e fisici su hardware nuovo o diverso oltre a file, cartelle e oggetti di applicazione granulari. Diversamente da altre tecnologie, Symantec System Recovery offre anche recovery cross-platform Physical-to-Virtual (P2V), Virtual-to-Virtual (V2V) e Virtual to-Physical (V2P), caratterizzandosi come complemento ideale per ambienti fisici e virtuali.

Funzionalità principali
Consente di ripristinare server fisici e virtuali da destinazioni locali o off-site in pochi minuti, anche da zero, su hardware diverso, posizioni remote o ambienti virtuali
Recovery di file, cartelle e oggetti granulari in pochi secondi
Copia dei backup off-site su una posizione FTP o su un'unità disco secondaria per garantire funzionalità di disaster recovery avanzate
Esegue conversioni da fisico a virtuale (P2V) e da virtuale a fisico (V2P) trasparenti e automatiche
Acquisisce e protegge l'intero sistema, compresi sistema operativo, applicazioni, tutti i file, driver dei dispositivi, ecc. in un unico punto di recovery di facile gestione tramite tecnologia basata sulle immagini.
Consente di pianificare l'esecuzione automatica dei backup dei server, compresi i backup attivati da eventi, senza interferire con la produttività.
La crittografia AES integrata garantisce la sicurezza dei dati critici in transito e a destinazione
Esegue il backup praticamente su qualsiasi dispositivo di storage su disco indipendentemente dal provider
Gestione centralizzata e scalabilità aziendale

Vantaggi principali
Riduce drasticamente i periodi di inattività ed evita perdite finanziarie e di produttività del personale in caso di guasti al sistema
Soddisfa rigorosi obiettivi dei tempi di recovery grazie al recovery automatico del sistema in quattro semplici passaggi
Recovery di ciò che è necessario in qualsiasi momento e su qualsiasi destinazione, compresi singoli file, cartelle o sistemi completi in pochi minuti
Elimina la necessità di tenere hardware duplicato in standby a fini di recovery con conseguenti risparmi sui costi dell'hardware.
Consente di eseguire facilmente aggiornamenti e migrazioni dell'hardware
Semplifica l'amministrazione IT tramite la gestione centralizzata delle attività dei server di backup e recovery per più server nell'intera organizzazione con Symantec System Recovery Management Solution o Symantec System Recovery Monitor Solution (inclusa senza costi aggiuntivi)
Riduce i costi di storage, le finestre di backup e il traffico di rete con tecnologie integrate di riduzione dei dati.

 


 

Protezione Sistemi Virtuali

Per i sistemi virtuali ACS Italia è certificata Veeam.

Veeam® Backup & Replication™ è costruito appositamente per gli ambienti virtuali. Offre il ripristino rapido, flessibile e affidabile di dati e applicazioni virtualizzati per gli ambienti VMware vSphere e Microsoft Hyper-V. Unisce il backup e la replica in un'unica soluzione e offre funzionalità all'avanguardia.

Caratteristiche:

Copia del backup
Le best practice e il buon senso suggeriscono di conservare almeno due copie dei backup. La nuova funzionalità di copia dei backup consente di implementare policy di backup e retention adeguate, senza ricorrere ad ulteriori backup, copie tramite script o la copia dei file di backup con tecniche di replica storage. I backup delle VM vengono archiviati automaticamente nella posizione di storage desiderata, mentre le funzionalità di convalida e controllo garantiscono che le vostre copie siano disponibili e affidabili.

Accelerazione WAN integrata
Garantirsi una copia dei propri backup offsite può essere difficile. I nastri sono spesso difficili da gestire, la banda di rete è costosa e gli acceleratori WAN generici non sono ottimizzati in base al carico di lavoro. La versione v7 risolve questi ostacoli grazie all'accelerazione WAN integrata. Grazie alle funzionalità di caching, la deduplica a lunghezza di blocco variabile e altre funzionalità di ottimizzazione del trasferimento dei backup Veeam tramite la rete WAN, la nostra soluzione è fino a 50 volte più veloce rispetto alla tradizionale copia dei file ed è facile da utilizzare: non ci sono agenti da installare e non c'è nessuna configurazione di rete da impostare.

Supporto nativo ai nastri
La versione v7 offre diverse opzioni per l'archiviazione dei backup: disco, cloud e nastro. Il supporto delle Virtual Tape Libraries (VTL), o delle librerie di nastri offre la flessibilità necessaria per sfruttare il proprio investimento, nonché le policy aziendali già introdotte in merito all'utilizzo dei nastri.

Ripristino automatico di VM e guest file
È ora possibile ripristinare le VM con la funzionalità 1-Click Restore migliorata, mentre le potenti nuove opzioni di delega consentono di affidare con tranquillità i ripristini nelle mani degli stessi utenti aziendali, ottenendo tempi di ripristino più rapidi e riducendo il carico di lavoro del personale IT.